Archivi categoria: Incontri

Esito incontro del 7 aprile 2017 + lettera (riposo compensativo)

LETTERA IN ALLEGATO SUL RIPOSO COMPENSATIVO.    14_utilizzo_compensativo_meseprecedente

Il 7 aprile si e’ tenuto un incontro di trattativa per la revisione dellaccordo sulla formazione per il triennio 2017-2019. Dopo diverse stesure si e’ giunti alla redazione di un testo condiviso che conferma per ogni dipendente UNIMI una dote formativa individuale (DFI) di 90 ore nel triennio, con una garanzia minima di almeno 30 ore. Nellambito di questa dote di 90 ore, possono essere ritagliate 30 ore di formazione scelte dal dipendente – di interesse professionale/personale e 30 ore, possibili, promosse dalla struttura di appartenenza. Si conferma il cofinanziamento dellAteneo per la partecipazione a corsi esterni.

Si e’ colta altresi’ l’occasione per ricordare le questioni in sospeso (tra parentesi indichiamo lo status):

  • conguaglio ticket 2016 (con le vecchie regole): avverrà con la distribuzione dei ticket di giugno. Verranno restituiti i ticket a chi, a causa dell’introduzione a novembre, senza preavviso, delle nuove modalità, se ne è visti attribuire di meno (o perché non aveva completato l’orario giornaliero minimo, o perché si era auto conguagliato);
  • revisione delle regole per incrementare il fondo comune d’ateneo (previsto un incontro dell’Osservatorio per il 12 aprile);
  • attivazione di un ufficio che gestisca le convenzioni per il personale (in attesa di convocazione);
  • attivazione di processi per il risparmio energetico per ricavare risorse utili all’estensione delle PEO (in attesa di convocazione);
  • contrattazione delle indennità relative al nuovo modello organizzativo e a quelle di disagio (in programmazione);
  • applicazione delle legge Merloni (da avviare);
  • nuovo regolamento telelavoro (da avviare);
  • gestione delle 150 ore (in contenzioso);
  • utilizzo delle risorse residue del welfare del 2016 (in attesa di risposta) e apertura discussione modifiche/integrazioni, protocollo politiche di People Care (in programmazione);
  • utilizzo riposo compensativo: l’amministrazione ha ribadito quanto emerso negli ultimi giorni, cioè l’impossibilità di avere i saldi netti mese per mese, e quindi di riconoscere le ore accumulate nel mese precedente. La RSU ha chiesto di rendere possibile anche l’utilizzo delle ore maturate il mese prima, sotto la responsabilità del lavoratore.

Si sono inoltre chieste garanzie che a giugno (subito dopo la chiusura del conto consuntivo in maggio) esca il bando delle Progressioni Economiche 2017 e che nello stesso mese venga erogato il conguaglio del Fondo Comune dAteneo (una tantum).

LAmministrazione ha inoltre promesso che quando verrà nei prossimi mesi assegnato il bando per la rilevazione dei carichi di lavoro, la RSU verrà convocata con la ditta assegnataria per conoscerne le modalità operative. Tale rilevazione partirà da Segreterie Studenti, SEDI e alcuni Dipartimenti e in 6 mesi verrà estesa a tutto lAteneo.

LAmministrazione ha fornito ulteriori informazioni circa la Mensa di Via F. del Perdono:

Riprende il funzionamento ordinario, con pasti cucinati in loco, dopo che l’Azienda appaltatrice ha soddisfatto tutte i rilievi fatti dall’Ats (ex Asl). La RSU ha chiesto che al gruppo di “auditing” dell’Amministrazione (al quale partecipano alcuni docenti delle discipline sulla alimentazione) siano affiancati alcuni rappresentanti degli utenti (tra i quali una rappresentanza sindacale).

I controlli saranno comunque estesi con maggior attenzione a tutte le mense universitarie.

Chiediamo alle colleghe ed ai colleghi di segnalarci eventuali disservizi alla email rsu@unimi.it .

 

Tre lettere inviate dall RSU all’Amministrazione

In allegato tre lettere inviate dall RSU all’Amministrazione: