Archivi categoria: Incontri

Online il convegno “Quale Campus per la Statale?”

Quale Campus per la Statale? Lateneo si interroga sul suo futuro.

Lunedì 29 gennaio 2018 si è tenuta un’assemblea/convegno dal tema “Quale Campus per la Statale?” alla quale hanno partecipato i docenti che ad oggi nei propri dipartimenti hanno espresso la volontà di candidarsi alla carica di Rettore: Prof.ssa Maria Pia Abbracchio; Prof. Giuseppe De Luca;   Prof. Elio Franzini.

L’iniziativa ha visto la partecipazione molto attenta di docenti, ricercatori, personale tecnico-amministrativo e studenti (più di 200 presenze in Aula Magna) e di molti colleghi che hanno seguito i lavori da remoto (circa 1.100) attraverso la diretta Facebook. Dopo le prime due ore di dibattito, è seguita un’ora di domande dal pubblico.

La registrazione è consultabile all’indirizzo:
https://www.facebook.com/assembleacs/videos/2039058706379019/

L’incontro è stato utile per un confronto laico e di merito su un argomento – il trasferimento dei dipartimenti scientifici da Città Studi all’area Rho-EXPO – che “segnerà” la Statale da qui ai prossimi anni.

Ricordiamo che analoga iniziativa è organizzata, dal Comitato “Assemblea di Città Studi” (alla quale la RSU partecipa attivamente) per i candidati alla carica di Presidente della Regione Lombardia mercoledì 7 febbraio, ore 21:00 presso l’Auditorium Valvassori Peroni, Milano.

                                                                                  Comunicato nr. 01/2018 – 30 gennaio 2018

La RSU organizza ASSEMBLEA/CONVEGNO “Quale Campus per la Statale?”: parteciperanno i candidati Rettore

Di seguito le iniziative di seguito organizzate: per il confronto tra i professori/sse Abbracchio, De Luca e Franzini di lunedì 29 gennaio ore 14:30 precisiamo che:
– parteciperanno i 3 docenti che ad oggi nei propri dipartimenti hanno espresso la volontà di candidarsi alla carica di Rettore i quali hanno già risposto all’invito;
– per il personale tecnico, amministrativo, bibliotecario, l’iniziativa sarà coperta come da CCNL da ore di permesso per “assemblea sindacale”;
avendoci negato lo streaming, stiamo organizzando una diretta Facebook dell’evento alla pagina “Assemblea di Città Studi”;
– analoga iniziativa è stata organizzata per i candidati alla Presidenza della Regione Lombardia (Fontana, Gatti, Gori, Rosati, Violi) per mercoledì 7 febbraio ore 21:00 presso l’Auditorium Cerri e che 4 candidati su 5 hanno già risposto positivamente all’invito: alleghiamo locandina dell’evento.
——————————————————————————————————————————————

Il 2018 sarà un anno decisivo per la Statale. Si deciderà se ristrutturare e rilanciare Città Studi oppure se trasferire i dipartimenti scientifici nell’area ex expo di Rho. Inoltre a breve verrà eletto il prossimo Rettore che rimarrà in carica 6 anni.

Per questo motivo la R.S.U. d’Ateneo organizza un

CONFRONTO TRA I CANDIDATI RETTORI

LUNEDI‘ 29 GENNAIO ORE 14:30

AULA MAGNA – Via Festa del Perdono 7              Convegno “Quale Campus per la Statale?”

parteciperanno i candidati Rettore:

Prof.ssa Maria Pia Abbracchio

Prof. Giuseppe De Luca

Prof. Elio Franzini

per illustrare a tutta la comunità accademica (docenti, ricercatori, personale tecnico, amministrativo, bibliotecario e studenti) la loro posizione attuale e, in caso di vittoria, le loro azioni future rispetto al proposto trasferimento dei dipartimenti scientifici dell’Università Statale nell’area ex Expo.

 

 

 

Trattativa sulle Indennita’: NESSUNA FIRMA….

Trattativa sulle Indennita: di Posizione e Responsabilita, Professionali ed Orarie (straordinario, disagiato, etc)  NESSUNA FIRMA.

Dopo alcuni mesi di trattativa ed un’assemblea generale (20 novembre 2017) sulle Indennità di Posizione e Responsabilità, Professionali ed Orarie (straordinario, disagiato, etc) la RSU ha deciso che non ci sono le condizioni per un accordo cosi’ come proposto dall’Amministrazione: subito l’accordo sulle Indennità di Posizione e Responsabilità e nel corso dei primi mesi del 2018 l’accordo sulle altre indennità (turno, disagio, reperibilità).

Nella trattativa hanno pesato le molte mancate risposte alle nostre richieste che gia’ nello scorso comunicato vi avevamo descritto, per citarne alcune: scarsa trasparenza e leggibilita’ delle pesature delle posizioni di responsabilita’; accordo “sbilanciato” su realta’ amministrative e scarsamente applicabile ai dipartimenti ed alle aree scientifiche ed ospedaliere; “politica dei due tempi”.

Di seguito pubblichiamo la dichiarazione rilasciata a conclusione dell’ultimo incontro:

“Per come si e’ svolta la presente trattativa, per tutte le risposte mancate o tardive la RSU ritiene che non ci siano le condizioni per un accordo in due tempi, e pertanto chiede che la sessione di contrattazione rimanga aperta fino a conclusione complessiva della trattativa per la definizione delle modalita’ e delle entita’ di tutte le indennita’.”

Nella riunione della RSU di venerdì 15 dicembre la RSU ha confermato la decisione di tenere aperta la trattativa per concludere in un unico accordo le modalita’ e l’entita’ di tutte le indennita’.

                                                                                           Comunicato nr. 29/2017 – 18 dicembre 2017