Archivi categoria: Iniziative

Iniziative, mobilitazioni, eventi di lotta

Assemblea Generale del personale tecnico – amministrativo della “Statale” 14 aprile 2016

L’ Assemblea Generale del personale tecnico – amministrativo della “Statale” riunitasi nell’Aula Magna di via Festa del Perdono, ha deliberato il seguente dispositivo:

“L’Assemblea Generale del personale tecnico – amministrativo condivide la risposta della RSU alla proposta di accordo presentata dalla delegazione di parte pubblica:

  • Progressioni Economiche Orizzontali (PEO) per tutti gli aventi diritto;
  • Incremento del Fondo Comune d’Ateneo con garanzia che siano assicurati a tutti almeno gli importi mensili dell’accordo del 2009: 100 euro per la categoria B; 115 euro per la categoria C e 130 euro per la categoria D;
  • Rivedere il Protocollo “People Care” per la voce “Palestre” negli importi, dagli attuali 100 euro a 140 euro.

L’Assemblea Generale del personale tecnico–amministrativo da’ mandato alla RSU di organizzare tutte le iniziative di mobilitazione per il raggiungimento dei sopra indicati obiettivi.”

 Approvato a maggioranza dei presenti, con 1 contrario ed 1 astenuto.

——————————————————————————————————————————————

Dopo diversi problemi di audio, provocati dalla manomissione degli impianti dell’Aula Magna ad opera degli addetti di “Interni – Salone del Mobile” il personale UNIMI ha deciso di continuare la propria riunione in Rettorato per manifestare al Rettore tutto il disagio del personale tecnico – amministrativo che dal lontano 2009 non vede un incremento salariale.

Come vedrete dal video, disponibile qui:

Incontro con Rettore 14 aprile 2016

il Rettore dopo una serie di giustificazioni si e’ impegnato “in prima persona” a presentare – entro un mese – una proposta di contratto con risorse aggiuntive, cosi’ come richiesto dalla RSU, da tutte le Organizzazioni Sindacali e da tutti i partecipanti all’ Assemblea.

La RSU avviera’ comunque una raccolta firme a sostegno di una contrattazione integrativa d’ateneo che preveda i punti deliberati, con la richiesta delle risorse economiche aggiuntive necessarie.
Comunicato nr. 08/2016 – 15 aprile 2016

CONTRATTO D’ATENEO I soldi non ci sono solo per noi… ? !

CONTRATTO D’ATENEO

I soldi non ci sono solo per noi… ? !

 

DECIDIAMO INSIEME CHE FARE!

PER OTTENERE PROGRESSIONI ORIZZONTALI PER TUTTI,

L’INCREMENTO DEL FONDO COMUNE D’ATENEO;

UN WELFARE D’ATENEO VERAMENTE EFFICACE (PALESTRE/PISCINE, POLIZZA SANITARIA)

MAGGIORE DEMOCRAZIA IN ATENEO (STATUTO, ORGANISMI, ETC.)

 

ASSEMBLEA GENERALE
GIOVEDI’ 14 aprile 2016
AULA MAGNA
(Via Festa del Perdono 7)
DALLE 9.00 ALLE 11.00

Informazione, condivisione, partecipazione, dignità. MOBILITAZIONE.

Le due assemblee organizzate dalla RSU, una in Città Studi e l’altra nell’ Aula Magna di via Festa del Perdono, hanno registrato una grande partecipazione di lavoratori e ci sembra importante riportare alcune considerazioni che sono emerse in questo fondamentale momento di partecipazione attiva.

I lavoratori, supportando l’obbiettivo della RSU secondo cui tutti devono avere un aumento in busta paga da questa contrattazione, hanno anche rivendicato a chiare lettere che la propria dignità non è assolutamente quantificabile con gli spiccioli che girano intorno alle trattative in corso con l’Amministrazione.

La dignità dei lavoratori va preservata e alimentata quotidianamente attraverso una partecipazione, un riconoscimento, un coinvolgimento che ad oggi, da parte di chi dovrebbe avere a cuore il buon funzionamento dell’Ateneo, sono completamente assenti.

La dignità professionale dei lavoratori è minata quotidianamente da una frattura sempre più marcata tra una Dirigenza che sembra perseguire solo le proprie ambizioni e una base considerata, anziché il motore propulsore, il cuore pulsante di questo Ateneo, un impiccio cui dare – quando va bene – il contentino .

A fronte di tutto questo è evidente che, parallellamente all’attività rappresentativa della RSU, impegnata a difendere i diritti dei lavoratori e a ottenere quanto spetta loro, è sempre più urgente e necessario portare avanti un’attività di coinvolgimento e partecipazione attiva dei lavoratori.

La RSU, pertanto, si impegna a organizzare un altro momento di incontro con i lavoratori, successivo al prossimo incontro di trattativa, ma comunque non oltre la metà di Aprile, dove presentare l’esito della contrattazione e proporre, se necessario, ulteriori momenti di mobilitazione dove poter far emergere direttamente la voce di tutti noi.

Comunicato nr. 04/2016 – 24 marzo 2016