Archivi categoria: Novità

Notizie, aggiornamenti, comunicazioni veloci

Elezioni RSU 2018: dove e quando si vota.

Le votazioni per il rinnovo della RSU si terranno nelle giornate di martedì 17 aprile, mercoledì 18 aprile e giovedì 19 aprile nelle seguenti sedi, date e orari:

  • Seggio Sede Centrale

-Archivio della Divisione del Personale, Via S. Antonio 12 – Sede elettorale – piano terra – 17 aprile dalle ore 9.00 alle 17.00;

-Sala lauree Studi Umanistici (piano terra), Via Festa del Perdono, 7- 18 e 19 aprile dalle ore 9.00 alle 17.00;

  • Seggio Città Studi

-Divisione Sistemi Informativi, Via Colombo 46 – Sede elettorale – Piano rialzato – 17 aprile dalle ore 9.00 alle ore 17.00;

-Aula 404 – Via Celoria 26 – 18 e 19 aprile dalle ore 9.00 alle 17.00;

  • Seggio di via Mercalli

Sala riunioni, 5° piano (la sala è facilmente raggiungibile con gli ascensori) – 17 aprile dalle ore 10.00 alle ore 14.00 ;

  • Seggio di via Balzaretti

Sala Consiglio, 4° piano – 17 aprile dalle ore 9.30 alle ore 14.00;

  • Seggio di via Comelico

Auletta 4 – Via Comelico, 39 – 17 aprile dalle ore 10.30 alle ore 14.30;

  • Seggio di via Conservatorio

Salone di rappresentanza – Via Conservatorio, 7 – 17 aprile dalle ore 9.30 alle ore 17.00;

  • Seggio Polo di Crema

Segreteria Didattica – 17 aprile dalle ore 9.00 alle ore 12.30;

  • Seggio Polo di Sesto S. Giovanni

Aula T009 – 17 aprile dalle 10.00 alle 14.00;

  • Seggio Polo di Segrate

Biblioteca del Polo LITA – 17 aprile dalle 10.00 alle 14.00;

  • Seggio Polo di Lodi

Aula C -Azienda “Polo veterinario di Lodi” – Via dell’Università 6 – 18 aprile dalle ore 9.00 alle ore 11.00;

  • Seggio Polo Policlinico

Auletta del Padiglione Granelli – 18 aprile dalle ore 9.00 alle ore 15.30;

  • Seggio Polo S. Paolo

Aula Koch (8° piano blocco C) – 17 aprile dalle ore 10.00 alle ore 14.00;

  • Seggio Polo Sacco

Aula B – Settore didattico 2 – piano terra – 17 aprile dalle ore 10.00 alle ore 15.00;

 

Per conoscere presso quale di tali seggi ciascun elettore potrà recarsi a votare, è possibile consultare gli appositi elenchi pubblicati sulla pagina web del sito d’Ateneo dedicata alle votazioni in parola (http://www.unimi.it/ateneo/elezioni/117650.htm).  IMPORTANTENon sarà possibile esercitare il proprio diritto di voto in un seggio diverso rispetto a quello assegnato.

Tuttavia, i colleghi che eventualmente desiderino votare presso un seggio diverso da quello loro attribuito possono inviare un’apposita richiesta all’indirizzo votazioni@unimi.it entro e non oltre mercoledì 11 aprile 2018.

TRASFERIMENTO DI CITTA’ STUDI A RHO E DANNO ERARIALE SE PAGASTE DI TASCA VOSTRA, LO FARESTE ?

Vogliamo ritornare sull’aspetto più preoccupante dell’operazione “trasferimento di Città Studi a Rho Expo”, quello economico. Ciò che più ci preoccupa è che, se l’opera si farà, si rimanga a metà del guado a corto di finanziamenti, con l’opera incompiuta e pieni di debiti.

I nostri timori si fondano sull’esperienza passata: per il trasferimento di Veterinaria a Lodi erano stati preventivati tra progettazione e realizzazione 14 milioni di euro che, dopo anni di ritardo, sono poi diventati 40 a lavori quasi ultimati: spesa quasi triplicata! Non osiamo pensare cosa potrebbe accadere se triplicassero i 380 milioni preventivati per Rho. Dubitiamo che ci possa essere a quel punto un ulteriore intervento dello Stato (che oggi finanzia solo un terzo dei costi).

La fine dei lavori è prevista nel 2022. Anche se tale scadenze venisse rispettata, ci ritroveremmo per alcuni anni con un sostanziale congelamento delle spese per l’ordinaria manutenzione di tutte le strutture dell’Ateneo.

La domanda che noi poniamo ai membri del Consiglio di Amministrazione e del Senato Accademico che a breve dovranno votare sulla questione è la seguente: finanziereste questo trasferimento se doveste pagare di tasca vostra? Può sembrare una domanda provocatoria ma non lo è. Ricordiamo a tutti che quando si delibera su soldi pubblici c’è una cosa che si chiama “danno erariale” di cui i membri di CdA e Senato sono penalmente e individualmente responsabili. Votare sul trasferimento a Rho senza che ci sia mai stato un serio studio di fattibilità sulla ristrutturazione di Città Studi aggrava ulteriormente i termini di tale decisione. E’ un monito che ci sentiamo di esprimere considerata la superficialità con cui il Senato ha recentemente deliberato sul numero chiuso nei corsi umanistici dove un voto decisivo è stato espresso addirittura a distanza per via telematica in barba al regolamento e contro cui l’UDU (Unione degli Universitari) ha presentato ricorso al TAR vincendolo. A tal proposito consideriamo anche il fatto che, se in futuro verranno tolti i vincoli alle assunzioni dei docenti, l’avere impegnato gran parte delle risorse sull’operazione campus precluderebbe i tentativi di adeguare il rapporto numerico tra studenti e docenti.

La domanda che poniamo al Rettore Vago è la seguente: perché prendere oggi una decisione di tale importanza quando il suo mandato (per legge non rinnovabile) scadrà a novembre del 2018 ed entro giugno ci saranno le elezioni per il nuovo Rettore? Non sarebbe opportuno lasciare la decisione al Rettore che verrà?

A noi piacerebbe che si progettasse un rilancio (e non una semplice ristrutturazione) di Città Studi: abbattere i muri esistenti per perimetrare un nuovo campus operando quegli interventi edilizi che vanno fatti e destinare le risorse necessarie per finanziare i progetti di ricerca, le assunzioni e i servizi agli studenti. Lo spazio per il grande campus scientifico di Milano esiste già, il suo nome è Città Studi !!!

____

Riportiamo di seguito gli indirizzi mail presenti sul sito dAteneo dei membri di CdA e Senato se voleste scrivergli.

gianluca.vago@unimi.it; daniela.candia@unimi.it; walter.bergamaschi@unimi.it; franco.cozzi@unimi.it; francesco.blasi@unimi.it; stefano.simonetta@unimi.it; claudia.storti@unimi.it; goffredo.haus@unimi.it; laura.perini@unimi.it; paola.viani@unimi.it; roberto.weinstein@unimi.it; maria.cappellini@unimi.it; vittorio.dellorto@unimi.it; marisa.porrini@unimi.it; alfonso.dagostino@unimi.it; lorenza.violini@unimi.it; antonio.chiesi@unimi.it; dario.bambusi@unimi.it; cesare.gennari@unimi.it; marco.masetti@unimi.it; mantor@unimi.it; claudia.moscheni@unimi.it; mmcorsi@unimi.it; raffaella.chiaramonte@unimi.it; laura.soldati@unimi.it; giulia.chiesa@unimi.it; lucia.zema@unimi.it; elio.franzini@unimi.it; nicoletta.vallorani@unimi.it; letizia.mancini@unimi.it; luisa.anderloni@unimi.it; andrea.cerini@unimi.it; domenico.surace@unimi.it; fabio.naldi@unimi.it; giuseppe.martelli@unimi.it

Lettere inviate dalla RSU all’Amministrazione

Di seguito gli argomenti affrontati in diverse lettere inviate dalla RSU all’Amministrazione:

  1.  ambito disciplina buono pasto           01_ticket_2017_01
  2.  calendario delle giornate di chiusura – totale e anticipata – per il 2017   02_chiusure_2017
  3.  richiesta calendarizzazione incontri ed ordine del giorno   03_calendario_incontri
  4.  riposo compensativo, Osservatorio   04_riposocomp85
  5.  Fondazione “Filarete”, richiesta d’informazione   05_filarete_statuto
  6.  richiesta incontro tecnico per discutere dell’attivazione delle procedure per reperire risorse  finanziarie derivate da “risparmio energetico”   07_incontro_tecnico_Dirig_Patrim_Immobil
  7.  richiesta incontro tecnico per discutere dell’attivazione di un servizio convenzioni rivolto a tutto il personale dell’ateneo   08_incontro_tecnico_Dirig_Legale_Acquisti
  8.  proposta di utilizzo avanzo fondo welfare 2016   10_Welfare_residui2016
  9. richiesta informazione. Ufficio Pensioni e Adempimenti Fiscali e Contributivi   11_Ufficio_Fiscale
  10. disponibilità comunicazioni Consiglio di Amministrazione   13_verbali_CdA
  11. richiesta dei verbali di incontro   richiesta_verbali