Archivi categoria: Novità

Notizie, aggiornamenti, comunicazioni veloci

PEO: RETROCESSI TUTTI IN SERIE “B” ?!

La nostra Amministrazione ci stupisce ogni giorno di piu’. I FATTI:

La Dirigente della Divisione Stipendi e Carriere del Personale, dott. A. Canavese, ed il Prorettore Delegato al Personale e alle Politiche, prof. Boscati Alessandro, hanno tenuto una serie di riunioni con i Direttori di Dipartimento e Capi Divisione Amministrativi per dare indicazione su come svolgere la valutazione del proprio personale in occasione delle Progressioni Economiche Orizzontali (PEO).

Ebbene l’indicazione dell’Amministrazione e’ stata la seguente:
…leggi l’allegato

comunicato_21_2016

Contratto Progressioni Economiche Orizzontali (PEO) 2016-2018 FIRMATO

Giovedì 29 settembre e’ stato firmato il contratto per le Progressioni Economiche Orizzontali (PEO) dopo aver ricevuto l’approvazione dei Revisori dei Conti e del Consiglio diAmministrazione. L’accordo e’ quindi in vigore.
Vi anticipiamo che il personale potra’ accedere alla procedura online a partire dal 5 ottobre (forseanche dal 4 ottobre), naturalmente vi sara’ apposita circolare dell’amministrazione che avvertira’dell’avvio dell’intera procedura.
Il dipendente dovra’ soltanto autenticarsi con le credenziali della posta elettronica
(nome.cognome@unimi.it) e confermare la propria partecipazione al bando per la progressione
economica orizzontale.
Il dipendente ha tempo 10 giorni di calendario (a partire dall’avvio della procedura) per collegarsionline e confermare la propria partecipazione al bando.

Il Responsabile dopo il termine sopra indicato dovra’ “cliccare” sulla tendina della valutazione perogni dipendente in servizio della sua struttura indicando: A = piu’ che soddisfacente oppure B =soddisfacente. La valutazione C = poco soddisfacente potra’ essere selezionata solo se corredata dadocumentazione attinente prodotta nel periodo di riferimento.
Una volta che il Responsabile ha compilato la valutazione, i dipendenti visualizzeranno e potrannoapporre una eventuale nota di commento. Qualora non ritenga la valutazione in linea con il propriorendimento, potra’ chiedere un riesame da parte del Dirigente Generale o suo delegato entro 5 giornidalla ricezione della valutazione.
In conclusione il dipendente vedra’ una videata conclusiva con tutti i punteggi attribuiti per:
 – Formazione
 – Valutazione da parte del Responsabile (valore A o B)
 – Anzianita’ di servizio
 – Anzianita’ nella posizione economica
Sara’ previsto un periodo nel quale il dipendente puo’ contestare il punteggio conseguito.
La procedura dovra’ concludersi entro il mese di NOVEMBRE 2016.
L’inquadramento e la relativa retribuzione avverra’ nel mese di DICEMBRE 2016.

Informiamo inoltre che il 17 ottobre sara’ insediato l’OSSERVATORIO per l’andamento degliistituti contrattuali dello straordinario e del riposo compensativo.
Sempre il 17 ottobre, prende avvio il tavolo di trattativa per la revisione del Fondo Comuned’Ateneo, per la sua integrazione con nuove voci di attivita’.

Comunicato nr. 19/2016 – 30 settembre 2016