Archivi categoria: Novità

Notizie, aggiornamenti, comunicazioni veloci

Contratto Progressioni Economiche Orizzontali (PEO) 2016-2018 FIRMATO

Giovedì 29 settembre e’ stato firmato il contratto per le Progressioni Economiche Orizzontali (PEO) dopo aver ricevuto l’approvazione dei Revisori dei Conti e del Consiglio diAmministrazione. L’accordo e’ quindi in vigore.
Vi anticipiamo che il personale potra’ accedere alla procedura online a partire dal 5 ottobre (forseanche dal 4 ottobre), naturalmente vi sara’ apposita circolare dell’amministrazione che avvertira’dell’avvio dell’intera procedura.
Il dipendente dovra’ soltanto autenticarsi con le credenziali della posta elettronica
(nome.cognome@unimi.it) e confermare la propria partecipazione al bando per la progressione
economica orizzontale.
Il dipendente ha tempo 10 giorni di calendario (a partire dall’avvio della procedura) per collegarsionline e confermare la propria partecipazione al bando.

Il Responsabile dopo il termine sopra indicato dovra’ “cliccare” sulla tendina della valutazione perogni dipendente in servizio della sua struttura indicando: A = piu’ che soddisfacente oppure B =soddisfacente. La valutazione C = poco soddisfacente potra’ essere selezionata solo se corredata dadocumentazione attinente prodotta nel periodo di riferimento.
Una volta che il Responsabile ha compilato la valutazione, i dipendenti visualizzeranno e potrannoapporre una eventuale nota di commento. Qualora non ritenga la valutazione in linea con il propriorendimento, potra’ chiedere un riesame da parte del Dirigente Generale o suo delegato entro 5 giornidalla ricezione della valutazione.
In conclusione il dipendente vedra’ una videata conclusiva con tutti i punteggi attribuiti per:
 – Formazione
 – Valutazione da parte del Responsabile (valore A o B)
 – Anzianita’ di servizio
 – Anzianita’ nella posizione economica
Sara’ previsto un periodo nel quale il dipendente puo’ contestare il punteggio conseguito.
La procedura dovra’ concludersi entro il mese di NOVEMBRE 2016.
L’inquadramento e la relativa retribuzione avverra’ nel mese di DICEMBRE 2016.

Informiamo inoltre che il 17 ottobre sara’ insediato l’OSSERVATORIO per l’andamento degliistituti contrattuali dello straordinario e del riposo compensativo.
Sempre il 17 ottobre, prende avvio il tavolo di trattativa per la revisione del Fondo Comuned’Ateneo, per la sua integrazione con nuove voci di attivita’.

Comunicato nr. 19/2016 – 30 settembre 2016

Note n. 1/2016

La RSU inaugura una nuova pubblicazione “NOTE” con il quale vuole dare risposta ai molti quesiti chele colleghe ed i colleghi ci pongono, soprattutto dopo la firma dell’Ipotesi di Accordo del 16 settembre2016. Iniziamo cosi a fornire alcune risposte, quelle piu’ richieste in questi giorni:

NOTA – nr. 01:
chi ha diritto alla progressione economica orizzontale (PEO) ?

Facciamo prima a dire chi non ha diritto alla progressione economica orizzontale, e se non vi ritrovate in questa casistica vuol dire che potete presentare domanda per la progressione – appena l’amministrazione comunichera’ le modalita’.

Non hanno diritto alle PEO:
– Il personale inquadrato nelle posizioni apicali (B6, C7, D7 ed EP7);
– Il personale neo-assunto nel corso del 2014, 2015 e 2016 (perche’ non ha almeno 2 anni nella posizione economica);

– Il personale che ha vinto un concorso per la categoria superiore ed ha preso servizio – nella nuova categoria – nel corso del 2014, 2015 o 2016 (perche’ non ha almeno 2 anni nella posizione economica);

– Il personale che ha ricevuto un provvedimento disciplinare superiore al rimprovero scritto (sospensione oraria o giornaliera).
TUTTO IL RESTANTE PERSONALE HA DIRITTO A PRESENTARE LA DOMANDA PER LA PEO !!!

NOTA – nr. 02:
quale data d’inquadramento viene presa in considerazione, quella giuridica o quella
economica, per le PEO?

Le date che verranno prese in considerazione sono quelle dell’inquadramento giuridico e non corrisponde a quello indicato sul cedolino
degli stipendi!!

Il calcolo dell’anzianita’ di servizio, nel comparto universita’, e nelle posizioni economiche sara’ fatta inautomatico dalla procedura informatica, il dipendente lo visualizzera’ per l’eventuale riscontro.

NOTA – nr. 03:

perche’ gli incrementi economici tra una posizione economica e quella successiva sono difformi?

Gli incrementi economici sono stabiliti dal Contratto Collettivo Nazionale che prevede una sovrapposizione stipendiale tra i valori dell’ultime posizioni economiche con quelle delle posizione economiche iniziali della categoria successiva.

Note nr. 01/2016 – 26 settembre 2016