Resoconto sintetico dell’incontro con l’Amministrazione del 2 Marzo 2009

Si è svolto lunedì 2 Marzo il previsto incontro con l’Amministrazione sugli argomenti previsti all’ordine del giorno.

1  SALARIO ACCESSORIO 2009 L’amministrazione ha presentato la costruzione del fondo destinato al salario accessorio. La somma provvisoria disponibile   è di Euro 4.179.757 Euro.  La somma inizialmente destinata per le  progressioni orizzontali sarebbe di 107.338 Euro.

La RSU ha chiesto di venire a conoscenza della  ripartizione dello scorso salario accessorio per  singole voci   ( indennità EP, indennità cat. B-C- D, turni, ect. ) al fine di avere una visione più completa dei capitoli di spesa nell’ammontare del salario accessorio, dato analitico che l’amministrazione non aveva disponibile al momento e che si è impegnata a farlo  pervenire alla RSU nei prossimi giorni.

2 RICOGNIZIONE  DEI RAPPORTI DI LAVORO DIPENDENTE  PRESENTI IN ATENEO RIFERIBILI AD ATTIVITA’ PREVISTE PER  IL  PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO.

Dalla documentazione presentata risultano in servizio A FEBBRAIO 2009: N° 9 posizioni dirigenziali, 6 con rapporto a tempo indeterminato e 3 a tempo determinato ( percentuale dello  0,4 sul totale dell’organico tecnico amministrativo ).

N° 1990 rapporti di lavoro tecnico amministrativo a tempo indeterminato (76 posizioni appartenenti a categorie protette ),  N° 71 rapporti  a tempo determinato  ( di cui 5 a carico del bilancio di Ateneo e il rimanente su fondi delle strutture ) N° 6 rapporti di  CO.CO.CO. sui fondi dell’amm.ne e N° 101 contratti CO.CO.CO. finanziati con fondi nell’ambito di progetti di ricerca e supporto alla didattica.

Per quanto riguarda il personale con contratti a termine, compatibilmente con le esigenze dell’Ateneo,  il vincolo del turn over e a quelle che saranno le risorse future di bilancio, al momento non determinabili con precisione ( ma le previsioni, come tutti ben sappiamo non sono rosee)  l’impegno è quello di  valutare la possibilità di non “perdere” le  professionalità tecnico amministrative formatesi  ed acquisite all’interno dell’ Ateneo.

3 SICUREZZA STRUTTURE CITTA’ STUDI

L’Amministrazione conferma l’impegno nel rendere da subito più sicure le postazioni di lavoro per il personale di Città Studi. Nello specifico per il laboratorio di analisi di Via Mangiagalli verranno attivati una serie di accorgimenti, anche consultandosi  con la Polizia di Stato, al fine di assicurare la massima sicurezza e tranquillità per il personale che opera all’interno.

4 FORMAZIONE

La responsabile dell’ufficio formazione ha illustrato la proposta di piano formazione 2009, composto da corsi cosidetti “trasversali” ( cioè per tutto il personale ) e specifici per profili professionali.  La RSU ha fatto notare che sarebbe opportuno che la destinazione di alcuni corsi cosidetti specifici fosse estesa ad una maggior platea di destinatari, aggiungendone ulteriori di interesse più generale. Il Direttore Amministrativo invita la RSU a far pervenire osservazioni e suggerimenti all’ufficio formazione via e-mail .

L’incontro termina alle ore 12.30 circa.