…non sappia la tua sinistra quello che fa la destra (Matteo 6,1-4) – Comunicato di servizio

Alla RSU sono giunte diverse lamentele, da parte di molti colleghi, che segnalano
che gli uffici “competenti” a seguito del nostro comunicato sulle nuove
modalita’ di utilizzo del riposo compensativo, rispondono in modo difforme
rispetto agli accordi intrapresi e “bellamente” smentiscono quanto comunicato
dalla RSU.
INVITIAMO tutti i lavoratori a formalizzare per iscritto i quesiti posti agli uffici e
PRETENDERE RISPOSTE SCRITTE.
Invitiamo al contempo l’Amministrazione a istruire correttamente i propri uffici e
provvedere TEMPESTIVAMENTE alla visibilita’ del contatore dei riposi
compensativi, in modo distinto: quelli maturati prima del 1 marzo 2017 da quelli
che si matureranno dopo tale data.
Qualora quanto sopra non avvenisse ci vedremmo costretti a formalizzare –
come RSU – la richiesta di RITIRO DELLA CIRCOLARE emessa il 1 marzo 2017.