Esito ultimi incontri di trattativa (saldo Fondo Comune d’ Ateneo 2016)

SALDO del Fondo Comune dAteneo 2016

Con la la busta paga di giugno vi sara’ il saldo del Fondo Comune d’Ateneo riferito al 2016; gli importi lordi decurtati delle assenze del 2016 sono di circa:

per la categoria B = 904 euro; per la categoria C = 1.040 euro; per la categoria D = 1.175 euro

Sono importi superiori di circa 400 rispetto a quanto corrisposto lanno scorso, quindi confermando quanto fu concordato al momento della stipula dellaccordo triennale sulle Progressioni.
Attendiamo al più presto una convocazione dell’ Osservatorio sul Fondo Comune d’Ateneo per concordare forme di incremento del Fondo che ci portino ai livelli pre-progressioni autofinanziate (da accordo avremmo dovuto concludere i lavori entro maggio 2017).

PROGRESSIONI ECONOMICHE ORIZZONTALI: BANDO 2017

La RSU ha più volte ribadito che il bando per le progressioni economiche orizzontali (PEO) del 2017 debba essere emanato al piu’ presto possibile – per evitare l’esperienza dell’anno scorso (dicembre 2016). Inoltre chiede che sia esigibile la parte di accordo che prevede l’incremento delle risorse economiche gia’ stanziate.

WELFARE dAteneo (asili nido, centri estivi, diritto allo studio dei figli)

La RSU in data 1/12/2016 ha chiesto una revisione delle tabelle ISEE con aumento degli importi da rimborsare. La RSU ha condiviso con l’Amministrazione il temporaneo blocco dei rimborsi per il mese di gennaio, in attesa dell’approvazione dell’accordo, per poter distribuire in tal modo importi maggiori. Dopo numerose richieste da parte nostra, in data 26/5/2017 l’Amm.ne ha finalmente presentato una bozza di testo che sostanzialmente recepisce le nostre tabelle ISEE. Essendoci novità nel testo presentato dall’Amm.ne, la RSU ha chiesto alcune modifiche e a seguito di ciò l’Amm.ne ha bloccato nuovamente l’accordo. Ricordiamo che per la RSU è importante che venga istituita una linea di welfare per familiari non autosufficienti.

RICHIESTE RSU

La RSU chiede all’Amm.ne che nel mese di giugno si chiudano, con accordi, i tavoli di contrattazione su welfare, sul bando PEO 2017 e sugli adempimenti pendenti per la chiusura e certificazione del fondo per la contrattazione 2016, per poi poter discutere delle nuove indennita’ scaturite a seguito della riorganizzazione amministrativa in atto.

ULTIMA ORA:il conguaglio dei ticket mensa del 2016, previsto in un primo tempo per il mese di giugno, sarà fatto, con ogni probabilità, con il mese di settembre.